Gruppo Alpini Boccassuolo- BOCCASSUOLO

BOCCASSUOLO

Gruppo Alpini Boccassuolo

ASSOCIAZIONE NAZIONALE  ALPINI  SEZIONE MODENA
GRUPPO   BOCCASSUOLO
COSTITUITO NEL  1932  -  SCIOLTO NEL 1935  
RICOSTITUITO NEL 1998  
GIUSTA  DELIBERA C.D.S. DEL 21 LUGLIO 1997
FORZA  GRUPPO
ALPINI  38   -  AMICI  25  - AGGREGATI 16

 CAPI GRUPPO.

-MORETTI SECONDO    1932
-DIGANI  PURO              1933/1935 
-BASSI CORRADO          1988/2003

-POGGIOLI  GIANNI       2003/2012

-BASSI CORRADO           2013

-POGGIOLI  GIANNI        2014/2016

-BERNARDI  IVANO        2017   (in  carica).

 ATTUALE DIRETTIVO  ED INCARICHI 

-BERNARDI IVANO            Capo  Gruppo 

-GUIGLI   ALFEO                 Vice Capo Gruppo  Vicario

-PACCHIARINI LUIGI          Vice Capo Gruppo 

-BASSI  CORRADO              Consigliere

-GHIRARDELLI   MAURO      “       “ 

-MANFREDINI  VINCENZO   “       “

-STEFANI  GIULIO                  “       “

-TOLLARI FAUSTO                 “       “

-GHIDORZI PALAMEDE  Rappresentante Soci Amici ed Aggregati

--------------

-TESORIERE:    PACCHIARINI LUIGI

-SEGRETARIO:  BASSI  CORRADO

-ATTVITA’  SOCIALI  E SPORTIVE : GUIGLI  ALFEO – STEFANI GULIO 

-CAPO NUCLEO PROTEZIONE CIVILE :  GHIDORZI PALAMEDE

-ASPETTI STORICI : BASSI C. -  TOLLARI F.

-RAPPORTI COMUNITA’ : BERNARDI I. – PACCHIARINI L. –GHIDORZI P.

-TESSERAMENTO: GUIGLI ALFEO
INCARICHI  AMBITO ASSOCIATIVO

-BASSI  CORRADO  Segretario/Referente 2° Rgpt. Lombardia-Emilia/R

-GHIRARDELLI  MAURO  Coordinatore Sezionale di Protezione Civile

-GHIDORZI PALAMEDE Capo unità MO4  di P.C.

-BASSI  CORRADO Segretario  ANA RER  (Realtà Regionale Ana di PC)

-GHIRARDELLI MAURO  Componente Commissione Tecnica  ANA RER

----------------- 

INOLTRE, NEGLI ANNI, IL GRUPPO  HA ESPRESSO:

-UN CONSIGLIERE  NAZIONALE.

-UN PRESIDENTE  SEZIONALE.

-DUE CONSIGLIERI SEZIONALI.

-------------------- 

NUCLEO  DI PROTEZIONE CIVILE  :  
20  VOLONTARI

____________________________
 

Dagli archivi  sezionali  risulta che il Gruppo Ana di Boccassuolo  fu costituito nel 1932  su iniziativa di tale MORETTI  SECONDO che,  però, non risulterebbe di Boccassuolo, ma di “passaggio” (forse un maestro elementare). In ogni caso nel 1933 gli subentrò DIGANI PURO, Boccassuelese “doc” che lo guidò fino al 1935, anno nel quale -su disposizione delle autorità dell’epoca - il Gruppo fu sciolto.

Negli anni ’70 ed ’80 diversi compaesani (Alpini e no) partecipavano, spesso coi famigliari a manifestazioni Alpine.  Si parlava genericamente di ricostituire il gruppo, ma fu a metà degli anni ’90 che furono avanzate delle proposte concrete, culminate con la domanda che fu accolta favorevolmente dal CDS nel luglio 1997 con valenza dal 1 gennaio 1998.

Già nel primo anno riuscimmo ad iscrivere  50 Alpini ed una ventina  di Aggregati  (molti dei quali purtroppo andati avanti, ivi compresi tutti i “nostri” reduci). Parallelamente  fu costituito un numeroso nucleo di Protezione Civile.

Dalla data della ricostituzione il Gruppo, ha partecipato a tutte le adunate nazionali, di raggruppamento e sezionali, oltre a numerose manifestazioni 

Nazionali (fra le più importanti in calendario) con una rappresentativa spesso  numerosa, sempre qualificata. Fra le tante , tutte importanti, da segnalare il percorso  “CAMMINA ITALIA” del 1999 (iniziativa itinerante che , partendo dalla Sardegna in marzo e con arrivo a Trieste in settembre, toccò  tutti i passi di  montagna italiani  con risvolti anche di marketing per il Paese).  Il nostro gruppo rappresentò la squadra ufficiale nella “tappa” Lago Santo/San Pellegrino.

Il comparto di Protezione  Civile  è una realtà difficile che necessita di aggiornamenti professionali periodici  e soggetto ad un “turn over” continuo. Pur tuttavia , dalla data di ricostituzione, il Gruppo ha partecipato a tutte le iniziative sezionali ed ha portato un fattivo contributo, talvolta anche con ruoli tecnici e  direttivi importanti, alle emergenze che in questi ultimi decenni hanno interessato il nostro Paese: terremoti, esondazioni, bombe d’acqua ecc….

Fra i diversi interventi pro comunità, meritano  di essere segnalati la ristrutturazione del monumento ai caduti, dell’oratorio dedicato a Santa Elisabetta, il riassetto degli infissi del Campanile e, soprattutto, la realizzazione della  Sede Sociale , gestita dalla Polisportiva, ma sede di tutti; lavori effettuati col concorso delle altre realtà locali con l’intento unanime di costruire un struttura per la comunità.

Dal 1998  viene organizzato, a metà luglio,  la “ festa del gruppo,  che è diventato , anche col supporto di numerosi paesani, un appuntamento importante. Negli anni, peraltro, abbiamo avuto il piacere e l’onore di ospitare elementi di spicco dell’Ana, fra gli altri i Past President Nazionali Parazzini e Perona e, più volte, il compianto Avv. Cesare Lavizzari.

Anche tramite  questo  “appuntamento”, il gruppo è stato in grado di supportare con elargizioni significative  in denaro iniziative di solidarietà locali, provinciali e nazionali.

Per il futuro,  anche su imput dell’attuale Capo Gruppo, l’obiettivo è di mantenerci in linea con quanto espresso in questi anni con particolare riguardo al potenziamento del nucleo di P.C. ed al comparto sportivo, al fine di coinvolgere più giovani  possibile, convinti di potere rappresentare  un punto di riferimento in  termini di valori e di socializzazione.