Polisportiva Boccassuolo- BOCCASSUOLO

BOCCASSUOLO

Polisportiva Boccassuolo

 
LA NOSTRA STORIA 

Nella frazione Boccassuolo nel 1994 è stata costituita da 51 soci fondatori l'associazione Polisportiva Boccassuolo quale realtà diretta a continuare l'operato della U.S. Boccassuolo.

L'associazione ha iniziato la propria attività impegnandosi, tramite convenzione, a gestire l'impianto sportivo "Edmondo Gatti", di proprietà del Comune di Palagano, impianto che nel corso di questi anni la Polisportiva ha ampliato, rimodernato, praticamente trasformato. Tra i primi interventi la realizzazione dell'impianto di illuminazione del campo da calcio, la ristrutturazione degli spogliatoi fino alla costruzione della sede paesana con i successivi ampliamenti, il rifacimento del campo da tennis, il tendone per l'estate con la pista da ballo, il parco giochi per bambini "Medito Guigli", la capannina in legno fino al campo da beach volley del 2011 e la chiusura della tensostruttura, senza elencare tutti gli interventi più piccoli. L'enorme investimento è stato effettuato sempre con "mezzi propri" sia finanziari che di mano d'opera, grazie alle varie attività organizzate in paese in collaborazione con tutti i gruppi locali, sempre a titolo gratuito. Il miglioramento del centro sportivo è stato reso possibile grazie al principio che anima da sempre i boccassuolesi (unico nome per definire residenti e villeggianti): senza debiti si rischia di fermarsi, i debiti stimolano ad andare avanti ed a fare sempre di più. Naturalmente tutto è stato reso possibile grazie al prezioso aiuto di  coloro che hanno sempre collaborato alle proposte di volontariato locale. A quanti non sono d'accordo nell'investire tanto in una realtà che non è di proprietà della Polisportiva ma del Comune di Palagano la Polisportiva Boccassuolo risponde: in ogni caso sono i boccassuolesi a beneficiare degli investimenti fatti, la fiducia nel Comune deve motivare e garantire una gestione dell'area presso il campo sportivo anche se un domani non ci sarà più la Polisportiva. Attualmente la Polisportiva gestisce la struttura a titolo di comodato d'uso gratuito concesso dal Comune di Palagano a fronte della costruzione effettuata e finanziata dalla Polisportiva stessa.

La Polisportiva si è impegnata anche in collaborazione con la Parrocchia in attività dirette a migliorare il paese, in particolare ha contribuito all'acquisto del parco giochi presso la chiesa e alle attività dirette all'acquisto e alla ristrutturazione delle campane del Campanile, simbolo di Boccassuolo, all'acquisto dei fiori per la fontana di Caivana e per l'area sportiva.

La Polisportiva oggi. Nel corso degli anni la Polisportiva Boccassuolo è diventata prima associazione sportiva dilettantistica ed in seguito Circolo Parrocchiale C.S.I. Oggi opera come punto di riferimento e coordinamento delle diverse realtà associazionistiche nate in questi anni: il Gruppo ANA di Boccassuolo, Scuola di Ballo Polisportiva Boccassuolo, Gruppo Cavallari "Gli Amici di Beppe", Sezione Sport-Mtb-Bambini", Gruppo Cacciatori, Sezione Giovani, Comitato illuminazione di Natale e, ultimo, Comitato Boccassuolo Village.

Nel corso dell'anno ogni realtà propone il proprio programma e visto il numero dei gruppi e comitati in rapporto agli abitanti non c'è da annoiarsi. Nel periodo invernale i corsi di ballo, le iniziative per i bambini, le serate raccolta fondi (pro Scilla, progetto bimbi speciali, pro parrocchia ecc...), durante l'estate le numerose feste proposte da ogni gruppo fino all'evento più impegnativo, per durata e aiuto offerto da tutti, il "Boccassuolo Village".

Nel 2012 la Polisportiva ha termitato l'ampliamento della sede paesana e ha collaborato con la parrocchia ai lavori di rinnovamento della Casa parrocchiale Betania.
Negli anni successivi si è continuato sia l'attività del Boccassuolo Village sia potenziato il servizio ai soci del Circolo facendo attività tutto l'anno.


Il Boccassuolo Village: Articolo del 2011

Vincente l’idea di promozione turistica proposta dalla Polisportiva Boccassuolo in occasione del "Boccassuolo Village 2011 - Vivi la tua estate in Appennino". Il direttore del Village Walter Remitti voleva fare un semplice torneo di ping-pong e biliardino, ma, riunione dopo riunione, il programma è stato ampliato al punto che la maggiore critica ricevuta dagli iscritti è stata: "Non c’era tempo per partecipare a tutto". L’obiettivo principale è stato raggiunto: dare uno spazio a tutte le età e generazioni dei residenti, dei villeggianti e di quanti volessero partecipare. Il Boccassuolo Village si è svolto dal 1 al 16 agosto, dalle ore 9.30 con alzabandiera al suono dell’inno nazionale e a seguire il ballo con la sigla del Boccassuolo Village. Le navette di collegamento Boccassuolo-Palagano, messe a disposizione dal 2000 Ski Club e dal Comune di Palagano, hanno consentito la partecipazione anche ai bambini che non potevano essere accompagnati. 

La prima settimana è stata incentrata su corsi per bambini e ragazzi: calcio, ballo, attività di laboratorio...fino a esperienze di equitazione e arti marziali. I tornei per bambini ed adulti, in particolare tennis, beach-volley, biliardino, ping-pong, pinnacolo, briscola, hanno occupato principalmente la seconda settimana con grande partecipazione. Veniamo ai numeri: 41 bambini iscritti alla scuola calcio degli allenatori Bergamo Renzo e Zordanello Daniele, ma organizzata principalmente e in modo esemplare dall’amico Giusti Sandro della Polisportiva Palagano che ci ha aiutato anche nell’organizzazione della gara podistica "Corri al Village"; al corso di ballo di Simona Fiori e Bernardi Erika si sono iscritti 29 bambini; 35 al laboratorio della mattina (dai 2 ai 5 anni) con Joanna Tollari e Simona Fiori; 18 al mini corso di arti marziali con lo Zen Club di Castellarano; 48 circa i bambini che hanno partecipato al corso di equitazione dei cavallari di Boccassuolo "Gli Amici di Beppe" insieme alla scuola Ippica Il Groppo di Riolunato; al torneo di tennis 14 giocatori; al torneo di beach 16 squadre da 4 componenti. Grande partecipazione di mamme e no al risveglio muscolare del mattino e al corso di aerobica del pomeriggio con l’istruttrice Stefania Pradelli. 

Numerosi i partecipanti al momento Bambini e ragazzi incontrano l’arma dei Carabinieri: ci hanno onorato della loro presenza il Capitano di Pavullo, il Maresciallo di Montefiorino, i Carabinieri di Montefiorino che ringraziamo per il messaggio di legalità e presenza sul territorio. Il Boccassuolo Village è stato principalmente un luogo di ritrovo e di aggregazione, dove adulti e bambini hanno avuto la possibilità di trovare uno spazio per divertirsi e trascorrere giornate intere insieme nel campo da calcio o nell’area gonfiabili, al beach volley o al tennis e, infine, al Village Bar e Ristoro con la nostra cuoca Sassatelli Lilliana e il suo staff. Il tutto è stato possibile solo grazie a una grande partecipazione tra organizzatori e iscritti. Divertenti e numerose le serate di animazione: karaoke, spettacolo dei bambini, Cattoni DJ, scuola di balli caraibici, proiezione del film "Sopra le Nuvole", serate con musica dal vivo ma eletta miglior serata la "Sfilata delle Borgate" che ha visto le borgate di Boccassuolo impegnate in una sfilata con categorie a tema da 1 a 100 anni (ha sfilato la Signora Diana di Casa Guiglia di anni 99) con vittoria super festeggiata del "Rio della Lezza". Non sono mancate proposte di escursione nella nostra splendida zona: camminate al Lagaccio e alle Lamarine, escursioni in MTB. L’intensa esperienza si è conclusa nella giornata di San Rocco con la Santa Messa al mattino animata dai bambini che hanno approfondito la conoscenza di San Rocco negli incontri con don Carlo durante le due settimane, la benedizione delle macchine, il Trofeo Medito Guigli (gara di MTB), la cena finale, le lanterne volanti, l’allegria dell’orchestra "I piuttosto che niente" e il brindisi dei saluti con l’appuntamento all’anno prossimo dal 4 al 19 agosto 2012: "Boccassuolo Village 2012 - In Appennino trascorri un’estate fantastica". Grazie a tutti gli organizzatori e ai partecipanti: tutto il ricavato sarà investito a Boccassuolo.

Vista di Boccassuolo
dalla Polisportiva
Boccassuolo Village
Location